Mission

Egèria si configura come una Start up Tecnologica innovativa volta alla creazione di nuovi prodotti software e servizi innovativi, con l’obiettivo di ottenere importanti ricadute sociali sul territorio italiano, incrementando il benessere del cittadino all’interno di una comunità.

Egèria progetta e realizza soluzioni per la creazione di Smart Municipalities and Communities, coniugando tecnologia ad alto valore aggiunto con politiche di sviluppo sociale, con l’obiettivo della creazione di nuovi posti di lavoro per uomini e donne appartenenti a fasce deboli ed affermare lo sviluppo di un Territorio Socialmente Responsabile.

Il segmento delle Smart Communities costituisce il principale elemento propulsore dello sforzo innovativo che si manifesta in una nuova generazione di politiche per l’innovazione con l’obiettivo di creare un nuovo genere di bene comune, una condivisa infrastruttura tecnologica ed immateriale, che faccia dialogare persone ed oggetti, integrando informazioni e generando intelligenza, producendo inclusione sociale e migliorando il “vivere quotidiano” del cittadino.

I principali settori di intervento che contribuiscono alla creazione di una Smart Municipality and Community sono i seguenti:

  • Salute e Tele-assisitenza
  • Turismo ed Attrattività
  • Valorizzazione delle risorse umane e del territorio
  • Sicurezza del cittadino
  • Energia ed Ambiente

In particolare, Egeria concentra le proprie attività su tematiche relative alla Salute e Teleassistenza.

Oggi più che mai l’evoluzione della sanità pubblica e dei piani terapeutici ha portato le strutture sanitarie ad anticipare sempre di più il momento delle dimissioni del soggetto assistito, incentivando la prosecuzione delle terapie presso il domicilio. Questa affermazione è tanto più vera quando parliamo di soggetti afflitti da patologie croniche o malattie degenerative.

Tale scenario pur presentando lati positivi imputati ad una salvaguardia delle abitudini personali dell’assistito, fa emergere delle nuove complessità gestionali del percorso di cure:

  • Contesto domiciliare meno strutturato che una struttura ospedaliera
  • Frammentazione degli interventi sul territorio
  • Necessità di implementare nuovi modelli di assistenza domiciliare sul territorio
  • Necessità di adottare nuove tecnologie che consentano il controllo del paziente e il monitoraggio dell’efficacia del percorso di cura.

Egeria si pone l’obiettivo di dare delle risposte a tali criticità attraverso un cambio di paradigma, garantendo un netto miglioramento della qualità della vita del paziente, realizzando strumenti software ad alto contenuto innovativo che consentano la circolazione delle informazioni, la continuità del monitoraggio e il coordinamento degli interventi della rete assistenziale. La suite modulare di tali prodotti software è denominata myAngel

La rete assistenziale è composta da:

  • Medici Specialisti
  • Medici di Medicina Generale
  • Medico Competente
  • Farmacia (per il popolamento con parametri registrati in farmacia)
  • RSA
  • Assistenti domiciliari
  • Care Giver
  • Care Manager
  • Famigliari
  • Paziente

Un intervento efficace della rete sanitaria coordinato e gestito dalla tecnologia software offerta da EGERIA (myAngel) permette di passare da un approccio passivo ( single-care-site ) ad uno attivo ( multilevel approach to improve health community ) nella gestione dei percorsi della Assistenza Domiciliare, ipotizzando perciò di poter ridisegnare e implementare le strutture e le forme associative di assistenza primaria, ancora oggi in forma disaggregata assieme ad una revisione dell’attuale quadro normativo che disciplina.

Covid-19

EGERIA sviluppa soluzioni software modulari che consentono alle aziende di gestire la ripresa delle proprie attività lavorative (myAngel for Safe Workplace) tutelando la salute e la sicurezza dei lavoratori e rispettando le disposizioni del governo in merito alla pandemia dovuta al virus COVID-19.
Le soluzioni software di EGERIA consentono la:

  • Gestione centralizzata dei termoscanner
  • Rilevazione della distanza di sicurezza interpersonale
  • Creazione di un diario socio-sanitario per il personale
  • Gestione della sanificazione degli ambienti e dei DPI